X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies.     Clicca qui per ulteriori informazioni.

Linee Guida - Composizione di raggruppamenti temporanei

Per la  
COMPOSIZIONE DI RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI PER SODDISFARE I REQUISITI DELL'ARTICOLO 263, DPR 207/2010, l’Ordine degli Architetti PPC Bolzano mette a disposizione delle LINEE GUIDA come ausilio.
 
Linee guida per il download vedi << QUI >>


Un RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO deve soddisfare 3 requisiti:
A esperienza professionale generale
B esperienza professionale specifica
C personale


In relazione ai suoi membri il raggruppamento deve trovare quella composizione con la quale soddisfa tutti i tre requisiti.
 

A esperienza professionale generale
Il banditore suddivide i costi di costruzione base del concorso secondo le classi di onorario. Definisce gli importi da documentare nonché la PRESTAZIONE PRINCIPALE e le PRESTAZIONI SECONDARIE
 
per esempio
classe I c 2.900.000,00 € prestazione principale
classe I f 1.400.000,00 € prestazione secondaria
classe III a 400.000,00 € prestazione secondaria
classe III b 500.000,00 € prestazione secondaria
classe III c 600.000,00 € prestazione secondaria
classe I e 500.000,00 € prestazione secondaria
 
ll RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO deve documentare per ogni classe una o più PRESTAZIONI DI SERVIZIO, eseguiti negli ultimi 10 anni, che in somma raggiungono almeno il relativo importo richiesto. Questo avviene nel momento in cui singoli MEMBRI del raggruppamento temporaneo documentano per singole (o più) PRESTAZIONI PARZIALI il 100% degli importi richiesti.
 
Se un membro non riesce a documentare il 100% degli importi richiesti, può "prendere in prestito" gli importi mancanti da altri soggetti. Il raggruppamento in questo caso rimane VERTICALE, cioè di una prestazione parziale si occupa sempre un membro:
 
AVVALIMENTO INTERNO: importi mancanti vengono "presi in prestito" tramite relativo contratto e documenti da altri membri del raggruppamento temporaneo. Il soggetto ausiliare può documentare anche 100% degli importi richiesti. Dunque anche un tecnico senza esperienza professionale potrebbe diventare membro effettivo di un raggruppamento.
 
AVVALIMENTO ESTERNO: importi mancanti vengono "presi in prestito" tramite relativo contratto e documenti da soggetti esterni. Il soggetto ausiliare può documentare anche 100% degli importi richiesti. Attenzione: soggetti esterni ausiliari non possono partecipare in proprio allo stesso concorso.
 
Se un membro non riesce a documentare il 100% degli importi richiesti, può in alternativa coinvolgere altri soggetti per questa prestazione parziale. Il raggruppamento in questo caso diventa MISTO, cioè di una prestazione parziale si occupano più soggetti:
 
SUBRAGGRUPPAMENTO: importi mancanti vengono documentati da altri (indifferente quanti) soggetti, con i quali viene formato un subraggruppamento. In questo caso vale il RAPPORTO MAGGIORITARIO: il SUBMANDATARIO deve documentare un importo in misura percentuale più alta dei singoli SUBMANDANTI; gli viene però accettato al massimo il 60% dell'importo dovuto, il resto deve essere documentato dagli altri. Per esempio: submandatario 40%, altri 30% + 30% = SI, submandatario 25%, altri 40% + 20% + 15% = NO, submandatario 60%, altri 40% = SI, submandatario 70%, altri 15% + 15% = NO.
 
Se il membro che esegue la PRESTAZIONE PRINCIPALE è un SUBRAGGRUPPAMENTO e anche in un altra classe c'è un subraggruppamento, allora la parte maggiore in questo secondo subraggruppamento deve essere almeno tanto grande quanto la parte maggiore nella prestazione principale. Per esempio: prestazione principale 40%+30%+30%, secondo subragruppamento 55%+45% = SI, prestazione principale 40%+30%+30%, secondo subragruppamento 35%+33%+32% = NO.
 
È possibile anche un subraggruppamento con ulteriore avvalimento interno o esterno.
 
 
B esperienza professionale specifica
Il committente definisce gli importi da documentare per ogni classe di onorario.
 
per esempio
classe I c 1.160.000,00 €
classe I f 560.000,00 €
classe III a 160.000,00 €
classe III b 200.000,00 €
classe III c 240.000,00 €
classe I e 200.000,00 €
 
Il RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO deve documentare per ogni classe DUE PRESTAZIONI DI SERVIZIO, eseguiti negli ultimi 10 anni, che in somma raggiungono almeno il relativo importo richiesto. Questo avviene nel momento che singoli MEMBRI del raggruppamento temporaneo documentano per singole (o più) PRESTAZIONI PARZIALI ENTRAMBE LE PRESTAZIONI richieste. Entrambe le prestazioni devono essere documentate sempre dallo stesso membro. Non vale il rapporto maggioritario.
 
Se un membro non riesce a documentare entrambe le prestazioni, le può "prendere in prestito" da altri soggetti (raggruppamento verticale):
 
AVVALIMENTO INTERNO: entrambe le prestazioni vengono "presi in prestito" tramite relativo contratto e documenti da altri membri del raggruppamento temporaneo. È possibile solo l'avvalimento  INTERNO. Il soggetto ausiliare deve documentare entrambe le prestazioni.
 
Se un membro non riesce a documentare entrambe le prestazioni, può in alternativa coinvolgere altri soggetti (raggruppamento misto):
 
SUBRAGGRUPPAMENTO: entrambe le prestazioni vengono documentati da altri soggetti, con i quali viene formato un subraggruppamento. Anche in questo caso vale: un membro del subraggruppamento deve documentare entrambe le prestazioni.



C personale
Il committente definisce il numero di personale da documentare.
 
per esempio
4 persone
 
Il raggruppamento temporaneo nel suo insieme deve documentare di avere impiegato negli ultimi 3 anni (o nei migliori 3 anni degli ultimi cinque) in media almeno tanto personale quanto di numero richiesto.
In questo caso va tenuto conto del RAPPORTO MAGGIORITARIO: il MANDATARIO (PRESTAZIONE PRINCIPALE) deve documentare più personale che i MANDANTI (PRESTAZIONI SECONDARIE); al mandatario viene accettato al massimo il 60% del numero richiesto, il 40% deve essere documentato dai mandanti. Per esempio 4 persone richieste: mandatario 2 persone, mandanti 1+1 persone = SI, mandatario 3 persone, mandanti 1 persona = NO
 
È sufficiente documentare il numero di persone richieste. Se un raggruppamento temporaneo è composto da tanti membri non tutti devono contribuire a documentare il personale. Altri membri del raggruppamento temporaneo dunque possono essere per esempio anche liberi professionisti attivi da meno di tre anni.
 
Se un membro di un raggruppamento temporaneo non dovesse avere personale a sufficienza, può anche in questo caso "prendere in prestito" il personale mancante tramite AVVALIMENTO INTERNO o ESTERNO.
 
 
Doumenti
Come documento per prestazioni di servizio valgono documenti che attestano: oggetto e committente, nome del tecnico, tipo della prestazione, importo, arco di tempo e approvazione. Per esempio: lettera di incarico + delibera di approvazione di una fase di progetto da parte della giunta comunale o dichiarazione inizio lavori + certificato di regolare esecuzione o dichiarazione ognicomprensiva di un committente privato.
Come documento per il personale vale uno o più documenti che attestano: nome del tecnico, attività e arco di tempo. Per esempio: dichiarazione del commercialista, o per impiegati e collaboratori la contabilità annuale, o per titolari incarichi e fatture o contabilità Inarcassa.
 
Per facilitare il lavoro di verifica dei documenti si richiede di presentare solo tanti documenti quanti servono per documentare importi e numeri dovuti. Se dovessero mancare documenti si concede al partecipante la facoltà di completare su richiesta la documentazione.
 
 
Tecnico giovane
Raggruppamenti temporanei devono indicare tra gli esecutori un tecnico che possiede l'abilitazione all'esercizio della professione da meno di 5 anni. Questo tecnico può ma non deve essere membro del raggruppamento, può essere per esempio anche impiegato di un membro.
 

GLOSSARIO

 
OPERATORI ECONOMICI
Soggetti abilitati a eseguire prestazioni di sevizio tecniche: liberi professionisti singoli o associati, società di professionisti, società di ingegneria, prestatori di servizi di ingegneria ed architettura, raggruppamenti temporanei, consorzi (vedi DLeg 163/2006 articolo 90.1).

RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO
Più soggetti che si riuniscono quali membri di un raggruppamento temporaneo.

PRESTAZIONE PARZIALE
Suddivisione dei costi di costruzione base del concorso in classi / categorie di onorario.

PRESTAZIONE PRINCIPALE
La prestazione parziale con l'importo maggiore.

PRESTAZIONE DI SERVIZIO
Vale quale prestazione di servizio una fase di progetto conclusa e approvata (progetto preliminare, progetto definitivo o progetto esecutivo), una direzione lavori conclusa e approvata o un altra prestazione tecnica conclusa e approvata (responsabile di progetto, collaudo ...). Valgono anche servizi per committenti privati (vedi DPR 207/2010 articolo 252).

RAGGRUPPAMENTO VERTICALE
Raggruppamento temporaneo nel quale i vari membri si occupano di prestazioni parziali diverse (vedi DLeg 163/2006 articolo 37.2).

RAGGRUPPAMENTO ORIZZONTALE
Raggruppamento temporaneo nel quale i vari membri si occupano di tutte le prestazioni parziali (vedi DLeg 163/2006 articolo 37.2).

SUBRAGGRUPPAMENTO
Raggruppamento orizzontale per una prestazione parziale quale membro di un raggruppamento temporaneo.

RAGGRUPPAMENTO MISTO
Raggruppamento verticale con uno o più subraggruppamenti.

MANDATARIO
Membro del raggruppamento che si occupa della prestazione principale.

MANDANTE
Membro del raggruppamento che si occupa di una prestazione secondaria.

SUBMANDATARIO
Membro del subraggruppamento che documenta la parte maggiore dei requisiti.

SUBMANDANTE
Membro del subraggruppamento che documenta una parte minore dei requisiti.

RAPPORTO MAGGIORITARIO
Vale per raggruppamenti orrizzontali e misti: il mandatario (risp. submandatario) deve documentare requisiti in misura percentuale più alta che i mandanti (risp. submandanti); gli vengono però accettati al massimo 60% degli importi richiesti, il resto deve essere documentato dai mandanti (risp. submandanti). Il rapporto maggioritario si riferisce sempre agli importi di una singola prestazione parziale, non alla somma di alcune o tutte le prestazioni parziali. In caso di raggruppamenti misti il rapporto maggioritario va applicato a quella/e prestazione/i parziale/i per la/e quale/i c'è un subraggruppamento (vedi DPR 207/2010 articolo 261.7).

AVVALIMENTO INTERNO
Un membro di un raggruppamento temporaneo può prendere in prestito l'esperienza professionale (non però l'abilitazione alla professione !) da un altro membro del raggruppamento. Per questo deve essere concluso un contratto e presentati alcuni documenti (dichiarazione sostitutiva attestante l'avvalimento, dichiarazione sostitutiva del soggetto ausiliare, contratto) (vedi DLeg 163/2006 articolo 49).

AVVALIMENTO ESTERNO
Un membro di un raggruppamento temporaneo può prendere in prestito l'esperienza professionale (non però l'abilitazione alla professione !) da un soggetto esterno. Per questo deve essere concluso un contratto e presentati alcuni documenti (dichiarazione sostitutiva attestante l'avvalimento, dichiarazione sostitutiva del soggetto ausiliare, contratto) (vedi DLeg 163/2006 articolo 49).

PERSONALE
Valgono come personale i titolari, professionisti associati, soci attivi, dipendenti nonchè a certe condizioni consulenti e collaboratori (vedi DPR 207/2010 articolo 263).
 
 
 
Redatto gentilmente da: arch. Hansjörg Plattner 06/2014
 
Nov
M
01
M
02
G
03
V
04
S
05
D
06
L
07
M
08
M
09
G
10
V
11
S
12
D
13
L
14
M
15
M
16
G
17
V
18
S
19
D
20
L
21
M
22
M
23
G
24
V
25
S
26
D
27
L
28
M
29
M
30
Dic
G
01
V
02
S
03
D
04
L
05
M
06
G
08
V
09
S
10
D
11
L
12
M
13
M
14
S
17
D
18
L
19
M
20
M
21
G
22
V
23
S
24
D
25
L
26
M
27
M
28
G
29
V
30
S
31
Gen
D
01
L
02
M
03
M
04
G
05
V
06
S
07
D
08
L
09
M
10
M
11
G
12
V
13
S
14
D
15
L
16
M
17
M
18
G
19
V
20
S
21
D
22
L
23
M
24
M
25
G
26
V
27
S
28
D
29
L
30
M
31
Feb
M
01
G
02
V
03
S
04
D
05
L
06
M
07
M
08
G
09
V
10
S
11
D
12
L
13
M
14
M
15
G
16
V
17
S
18
D
19
L
20
M
21
M
22
G
23
V
24
S
25
D
26
L
27
M
28
Mar
M
01
G
02
V
03
S
04
D
05
L
06
M
07
M
08
G
09
V
10
S
11
D
12
L
13
M
14
M
15
G
16
V
17
S
18
D
19
L
20
M
21
M
22
G
23
V
24
S
25
D
26
L
27
M
28
M
29
G
30
V
31
Apr
S
01
D
02
L
03
M
04
M
05
G
06
V
07
S
08
D
09
L
10
M
11
M
12
G
13
V
14
S
15
D
16
L
17
M
18
M
19
G
20
V
21
S
22
D
23
L
24
M
25
M
26
G
27
V
28
S
29
D
30
Mag
L
01
M
02
M
03
G
04
V
05
S
06
D
07
L
08
M
09
M
10
G
11
V
12
S
13
D
14
L
15
M
16
M
17
G
18
V
19
S
20
D
21
L
22
M
23
M
24
G
25
V
26
S
27
D
28
L
29
M
30
M
31
Giu
G
01
V
02
S
03
D
04
L
05
M
06
M
07
G
08
V
09
S
10
D
11
L
12
M
13
M
14
G
15
V
16
S
17
D
18
L
19
M
20
M
21
G
22
V
23
S
24
D
25
L
26
M
27
M
28
G
29
V
30
Lug
S
01
D
02
L
03
M
04
M
05
G
06
V
07
S
08
D
09
L
10
M
11
M
12
G
13
V
14
S
15
D
16
L
17
M
18
M
19
G
20
V
21
S
22
D
23
L
24
M
25
M
26
G
27
V
28
S
29
D
30
L
31
Ago
M
01
M
02
G
03
V
04
S
05
D
06
L
07
M
08
M
09
G
10
V
11
S
12
D
13
L
14
M
15
M
16
G
17
V
18
S
19
D
20
L
21
M
22
M
23
G
24
V
25
S
26
D
27
L
28
M
29
M
30
G
31
Set
V
01
S
02
D
03
L
04
M
05
M
06
G
07
V
08
S
09
D
10
L
11
M
12
M
13
G
14
V
15
S
16
D
17
L
18
M
19
M
20
G
21
V
22
S
23
D
24
L
25
M
26
M
27
G
28
V
29
S
30
Ott
D
01
L
02
M
03
M
04
G
05
V
06
S
07
D
08
L
09
M
10
M
11
G
12
V
13
S
14
D
15
L
16
M
17
M
18
G
19
V
20
S
21
D
22
L
23
M
24
M
25
G
26
V
27
S
28
D
29
L
30
M
31
Nov
M
01
G
02
V
03
S
04
D
05
L
06
M
07
M
08
G
09
V
10
S
11
D
12
L
13
M
14
M
15
G
16
V
17
S
18
D
19
L
20
M
21
M
22
G
23
V
24
S
25
D
26
L
27
M
28
M
29
G
30
Dic
V
01
S
02
D
03
L
04
M
05
M
06
G
07
V
08
S
09
D
10
L
11
M
12
M
13
G
14
V
15
S
16
D
17
L
18
M
19
M
20
G
21
V
22
S
23
D
24
L
25
M
26
M
27
G
28
V
29
S
30
D
31
email: info@arch.bz.it - PEC: oappc.bolzano@archiworldpec.it