X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies.     Clicca qui per ulteriori informazioni.

Corsi e seminari attuali dell' arch.academy

Attenzione: la richiesta di riconoscimento di crediti formativi presso il CNAPPC per eventi riguardanti la formazione continua prevede, di norma, il riconoscimento dei crediti richiesti da parte del CNAPPC (vedi regolamento e linee guida sull'obbligo della formazione professionale).
Versamento bancario della quota d'iscrizione sul conto corrente intestato alla arch.academy
Banca Popolare dell’Alto Adige, IBAN: IT27E0585611601050571275664; BIC: BPAAIT2B050

Das kleine 1x1 der Führung - Für Unternehmen mit 2-25 Mitarbeitern

Typ: Formazione
Kat: workshop
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: Beginn 11.12.2018 restl. Termine siehe Programm
Iscrizione entro: 26.11.2018
Credits: 8
Costi: 427 Euro (350,00 + IVA)
Lingua: DE senza traduzione simultanea

La consegna digitale di progetti definitivi – Ufficio tecnico 4.0

Typ: Formazione
Kat: Conferenza
Dove: Istituto tecnico economico “Heinrich Kunter“, Via Guncina 1 - Bolzano
Quando: ore 14:00 - 18:00
Iscrizione entro: 10.12.2018
Credits: 4 Crediti ordinistici
Costi: 30,50 Euro (25,00 + IVA)
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea

Fattura Elettronica e la piattaforma iM@teria

Typ: Formazione
Kat: Seminario
Dove: Bolzano, Casa Kolping - Largo Adolph Kolping, 3
Quando: ore 14:00 - 18:00
Iscrizione entro: 16.12.2018
Credits: 4 Crediti ordinistici
Costi: Gratuito - riservato per gli iscritti all'Ordine di Bolzano
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea

Archivio

30VeNov2018Salvare data

La giungla della modulistica per un’offerta pubblica

Seminario / Formazione
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: ore 14:00 - 18:00
Credits: 4
Costi: 61,00 € (50,00 € + IVA)
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
Fare un'offerta per un'amministrazione pubblica attraverso le gare d’appalto ha già lasciato molti colleghi nella disperazione.
Lo scopo di questo evento è quello di offrire ai giovani colleghi (e forse non solo ai giovani) un'idea ed un aiuto in questa materia.
Come posso presentare le domande per un contratto di servizio e per un concorso di progettazione? Qual è il modo migliore per costituire un raggruppamento temporaneo? Il seminario risponderà a queste e molte altre domande.

Programma:
Introduzione nel sistema informatico dell’agenzia dei contratti pubblici della Provincia Autonoma di Bolzano.
Come mi iscrivo a questa piattaforma e quali dati devo compilare come libero professionista?
Gara di servizio:
Sono stato invitato da un Comune a partecipare a una gara di servizio: importo dell'offerta per la prestazione di progettazione tra 40.000 e 98.000 euro.
Istruzioni passo per passo per la preparazione dei documenti per partecipare a questa procedura.
Concorso di progettazione:
Vorrei partecipare ad un concorso di progettazione in due fasi e per partecipare alla piattaforma di gara devo includere la domanda e già formare il ragruppamento temporaneo.
Istruzioni passo per passo per la preparazione dei documenti per partecipare a questa procedura.


Relatori:
arch. Hansjörg Plattner


Numero massimo di partecipanti: 21 persone

Il seminario si svolge in parte in lingua italiana e tedesca (secondo le iscrizioni) – senza traduzione simultanea.

Crediti Formativi Professionali: 4 CFP

Iscrizione mediante invio del versamento bancario della quota d’iscrizione da versare sul conto corrente intestato alla arch.academy (Banca Popolare dell’Alto Adige, IBAN: IT27E0585611601050571275664 BIC: BPAAIT2B050). Causale:  1062 - modulistica – Nome del partecipante
29GiNov2018Salvare data

Novembre: iM@teria: Il funzionamento e come si emette una fattura elettronica sulla piattaforma?

Seminario / Formazione
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: ore 16:00 - 18:00
Credits: 2 Crediti ordinistici
Costi: Gratuito - riservato per gli iscritti all'Ordine di Bolzano
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
Poiché riceviamo molte segnalazioni dai colleghi che per la prima volta devono emettere una fattura elettronica ad un'amministrazione pubblica, e spesso perdono un'intera giornata, abbiamo deciso di organizzare, ogni due mesi, un evento serale, in cui vi seguiremo passo dopo passo nell’emissione di una fattura elettronica. Purtroppo possiamo offrire questo servizio solo per l'emissione di una fattura con la piattaforma iM@teria.

Breve introduzione della piattaforma iM@teria:
Il funzionamento del tool per la formazione – Le autocertificazioni
Verificiare il proprio stato di formazione
Come emetto una fattura elettronica per una pubblica amministrazione?
Indicazioni per emettere passo per passo una fattura elettronica.
Ogni partecipante dovrebbe portare un laptop e naturalmente i propri dati d’accesso di iM@teria in modo da poter emettere insieme una fattura elettronica sulla piattaforma.
Per emettere una fattura elettronica sono necessari i seguenti dati :
  • Codice Univoco del destinatario o almeno la dicitura dell’ufficio al quale è da intestare la fattura.
  • Importo da fatturare
  • Il destinatario è sottoposto allo Split Payment?
  • Esiste un CIG o un CUP per il progetto, o la prestazione, oggetto della fattura?
  • I propri dati bancari
  • I propri dati di fatturazione (Indirizzo, Cod. fiscale, partita IVA etc..)
  • Essere in possesso del recapito telefonico del proprio commercialista, in caso ci fossero dei dubbi sulla propria posizione fiscale.
23VeNov2018Salvare data

Inarcassa - Formazione in lingua tedesca

Conferenza / Formazione
Dove: Istituto tecnico economico “Heinrich Kunter“, Via Guncina 1 - Bolzano
Quando: ore 09:00 - 13:00
Credits: 4 crediti ordinamentali
Costi: Gratuito - riservato per gli iscritti all'Ordine di Bolzano
Lingua: de senza traduzione simultanea
Grundlegendes zum System Inarcassa; Welche Möglichkeiten bietet Inarcassa und was muss ich bei Inarcassa unbedingt berücksichtigen. Da es aufgrund der äusserst komplizierten Beamtensprache von Inarcassa immer wieder zu Missverständnissen kommt, wird diese Informationsveranstaltung in deutscher Sprache angeboten um den Eingeschriebenen einen besseren Einblick in die Möglichkeiten und die Funktionsweise von Inarcassa zu gewähren.

Programm:
 
Grundlegendes zu Inarcassa:
Die freiberufliche Tätigkeit und die Vorsorge
Die Voraussetzungen um in Inarcassa eingetragen zu sein.
Contributo soggettivo e contributo integrativo
Unterstützungen für Neueingeschriebene
Möglichkeiten zur Richtigstellung, falls man einen Fehler macht
Rückkauf Studienjahre
Zusammenführen der vorhergehenden Jahre als Angesteller
Wie gehe ich mit meinen Arbeitsjahren im Ausland um?
Das Pensionssystem und die letzten Änderungen von INARCASSA
Andere Formen der Vorsorge: Hinweise auf die „Getrennte Sektion“ (gestione seprarata) INPS
Möglichkeiten bei Vorhandensein von schiedenen Rentenbeiträgen (Totalizzazione e Cumulo)
Die verschiedenen von Inarcassa angeboten Pensionsmöglichkeiten
Simulation Pension – Aufbau der Homepage von INARCASSA


WELFARE INTEGRATO:
- Gesundheitsgrundpolizze (Polizza sanitaria di base)
- Zulagen für Mutterschaft und Vaterschaft
- Andere Formen der Gesundheitsfürsorge
- Möglichkeiten und Projekte von INARCASSA

 
Verschiedene Fallbeispiele und Diskussion


Vortragende:
Marina Papadopoli - Verantwortliche der Sevicestelle Bozen von Inarcassa
Arch. Michele Stramandinoli - Inarcassa Vertreter der Architekten der Provinz Bozen

Die Fortbildung wird in deutscher Sprache abgehalten ohne Simultanübersetzung.

Berufliche FortbildungsCredits: 4 BFC (Pflichtcredits)



 
16VeNov2018Salvare data

Geistiges Eigentum für Architekten und Designer

Conferenza / Formazione
Dove: Brunico - Sternbach Wohnen Via ragen di sopra 18
Quando: ore 17:00 - 21:00
Credits: 4 crediti ordinamentali
Costi: 24,40 Euro (20,00 + IVA)
Lingua: DE senza traduzione simultanea
Das sog. geistige Eigentum erlangt, nicht zuletzt auch aufgrund der zunehmenden Digitalisierung, eine immer breitere Bedeutung. Der Vortrag zielt demnach darauf ab, den TeilnehmerInnen einen Einblick in die wesentlichen Instrumente zum Schutz von kreativer intellektueller Leistung zu geben und für entsprechende Möglichkeiten (aber auch Fallstricke) zu sensibilisieren. Das Hauptaugenmerk wird dabei auf die für Architekten und Designer besonders relevanten Aspekte des Urheberrechts (einschließlich der verwandten Schutzrechte) und des gewerblichen Rechtsschutzes gerichtet, wobei auch Überlegungen zur wirtschaftlichen Sinnhaftigkeit bestimmter Schutzrechte im Einzelfall angeregt werden.

Vortragende:
RA Christian Notdurfter (RAK Bozen)
RA Tankred Thiem (RAK Mailand)

Die Fortbildung wird in deutscher Sprache abgehalten – ohne Simultanübersetzung.

Berufliche FortbildungsCredits: 4 BFC


Anmeldung mit Zusendung der Kopie Einzahlungsbestätigung (email: academy@arch.bz.it), welche auf das Konto der arch.academy (Südtiroler Volksbank, IBAN: IT27E0585611601050571275664; BIC: BPAAIT2B050) zu überweisen sind. Einzahlungsgrund: 1042 - Geistiges Eigentum – Name des Teilnehmers


Mit freundlicher Untertstützung von:

 
9VeNov2018Salvare data

La redazione di cronoprogrammi e l’organizzazione di cantieri

workshop / Formazione
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: ore 8:30 - 18:00
Credits: 8
Costi: 97,60 € Quota normale *** 78,08 € Neoiscritti *** 117,12 € Ospiti
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
Nell’ambito di un seminario e workshop è prevista la redazione di un cronoprogramma per un esempio concreto: la ristrutturazione di un albergo. Introduzione nell’argomento e le possibilità informatiche tramite diversi programmi o Excel per la redazione di cronoprogrammi. Come argomento aggiuntivo verrà trattato anche la redazione di verbali di cantiere.
 
  • Introduzione nell’argomento e i possibili software a disposizione
  • Esempio pratico di una ristrutturazione di un albergo: determinazione delle fasi di cantiere e la loro tempistica tramite i costi e i tempi (in piccoli gruppi)
  • Pausa pranzo
  • Elaborazione cartaccea di un cronoprogramma per una ristrutturazione di un albergo  (in piccoli gruppi)
  • Dibattito sulle proposte elaborate e integrare uno di questi risultati in Excel tramite il relatore con la proiezione con beamer (di seguito i partecipanti riceveranno il file)
  • Redazione di verbali di cantiere
Referenti:          
Dr. Arch. Christian Roncolato
Dr. Arch. Gerlinde Prugg

Numero massimo di partecipanti 18 persone

Il seminario si svolge in parte in lingua italiana e tedesca (secondo le iscrizioni) – senza traduzione simultanea.

Crediti Formativi Professionali: 8 CFP


Iscrizione mediante invio del versamento bancario della quota d’iscrizione da versare sul conto corrente intestato alla arch.academy (Banca Popolare dell’Alto Adige, IBAN: IT27E0585611601050571275664 BIC: BPAAIT2B050). Causale:  1103 - cronoprogrammi – Nome del partecipante
Quota d'iscrizione:
Quota normale (Iscritti all'Ordine)  97,60 € (80,00 € + 22% IVA.)
Neoiscritti 78,08 € (64,00 € + 22% IVA.)
Ospiti 117,12 € (96,00 € + 22% IVA.)
26VeOtt2018Salvare data

Convegno: BIM - Building Information Modeling

Convegno / Formazione
Dove: NOI Techpark - Via A. Volta 13 - Bolzano
Quando: ore 09:00 - 18:30
Credits: 8
Costi: 61,00 € (50,00 € + IVA) compreso pausa pranzo e pause caffè
Lingua: IT/DE con traduzione simultanea
L’arch.academy dell' Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Bolzano organizza, insieme al IDM-Alto Adige e il Fraunhofer Insituti Italia il Convegno “BIM DAY – Building Information Modeling”. L’ evento avrà luogo a Bolzano Sud nel nuovo  Parco Tecnologico NOI, nella  fabbrica di alluminio dismessa e da poco restaurata , un’icona dell’ Architettura Industriale degli anni Trenta.

Questo convegno offre ad architetti, progettisti e tutte le persone attive in questo settore la possibilità di informarsi riguardo  a questo argomento.
 
8.30 Beginn der Einschreibungen - Inizio delle iscrizioni  
9.00 Begrüßung  - Saluti

Einführung - Introduzione
arch.academy
Kammer der Architekten
IDM
Fraunhofer Italia
9.20
Präsentation des Projektes Masterplan Bauen 4.0 -
Presentazione del progetto MASTERPLAN Costruire 4.0
 
Dipl. Ing. Milena Feustel
BIM-Referntin des Bundesministeriums für Verkehr und digitale Infrastruktur
10.00 Modellazione Informativa per la gestione efficiente degli appalti pubblici
 
Prof. Di Giuda Giuseppe Martino
Professore associato del Politecnico di Milano
10.30 Kaffeepause - pausa caffè  
11.00
Gestione BIM di una commessa pubblica: i primi risultati di un´esperienza in Alto Adige
Die Abwicklung mittels BIM einer öffentlichen Auftragsvergabe: die ersten Erfahrungen in Südtirol
 
STA - Südtiroler Transportstrukturen AG | Strutture Trasporto Alto Adige SpA
Fabio Serrau (BIM Manager NET Engineering), Davide Clauser (ingegnere NET Engineering)
11.30 BIM Report Alto Adige: stato di diffusione del BIM tra gli operatori della filiera a livello provinciale
BIM Report Südtirol: Aktueller Stand zur Anwendung von BIM unter den Projektbeteiligten am Bau in Südtirol
Fraunhofer Italia Research
Giada Malacarne
collaboratrice scientifica - wissenschaftliche Mitarbeiterin
12.00 Diskussion und Fragen - Dibattito e domande  
12.30

Mittagspause - pausa pranzo

 
 
14.00  IL BIM per la Progettazione esecutiva e supporto alla gestione di cantiere su strutture ricettive L’Hotel Maximilian e l’Hotel Aida a Bardolino del Garda
BIM in der Ausführungsplanung und als Unterstützung in der Abwicklung der Baustelle bei Hotelbauten am Beispiel Hotel MAximilian und Hotel Aida in Bardolino am Gardasee
BIM Factory
Andrea Fronk
14.30  BIM in der Tragwerksplanung: Praxisbeispiel CityLife Milano
BIM nella progettazione delle strutture: Esempio pratico CityLife Milano
Holzner & Bertagnolli engineering
Stefan Pernthaler
BIM-Manager
15.10 Diskussion und Fragen - Dibattito e domande  
15.30 Kaffeepause - pausa caffè  
16.00 Der freeBIM Merkmalserver und OpenBIM
Il freeBIM server e OpenBIM
Univ-Ass  Dr. Georg Fröch
Projektleitung freeBIM-Tirol
16.30 Il BIM per digitalizzare l’export
BIM für die Digitalisierung des Export
Bimobject
Massimo Guerini (Global Sales  Director Italy)
16.50 BIM und KMU – Pilotprojekt Naturstein
BIM e le PMI - progetto pilota pietra naturale
IDM Südtirol - Alto Adige
Katja Glücker
17.10 Die Herausforderung bei BIM mit der Implementierung im Unternehmen und in der Abwicklung einer Baustelle
Le sfide per implementare il BIM nell'impresa e nello svolgimento di un cantiere
Baumeister Dipl.-Ing. Tamara Gasteiger-Cornelio
BIM Coach für Baufirmen
BIM Coach per imprese edili
17.40 Podiumsdiskussion und Abschluss
Tavola rotonda e conclusioni
Moderator/Presentatore: arch. Matteo Pellizzari


Salvo modifiche
Manifestazione con traduzione simultanea (tedesco - italiano)

Quota d‘iscrizione: 61,00 € IVA inclusa (50,00 € + 22% IVA);
conto corrente intestato alla arch.academy - Banca Popolare dell’Alto Adige, IBAN:  IT27E0585611601050571275664  
Causale: 1105 - BIM Day – Nome del partecipante
19VeOtt2018Salvare data

Costruire e ristrutturare senza barriere

Seminario / Formazione
Dove: Independent Cooperativa Sociale Via Laurin 2/d Merano
Quando: ore 13:00 - 18:00
Credits: 5
Costi: 61,00 € (50,00 € + IVA)
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea

Programma:
1.    TEORIA E DISPOSIZIONI DI LEGGE
•    Esigenze delle persone con disabilità
•    Variazioni demografiche e necessità degli over 65
•    Norme e disposizioni di legge
•    La corretta compilazione della Dichiarazione di conformità in materia di barriere architettoniche (secondo il D.P.P. 54 del 09/11/2009 – art. 7, paragrafo 5 e della delibera della giunta provinciale 357 del 17.04.2018)
•    Linee guida per costruire e ristrutturare senza barriere
•    Architettura inclusiva e Design for all

ESEMPI PRATICI
•    Presentazione e discussione sugli esempi di soluzioni pratiche e soluzioni a modello (esempi positivi e negativi, dimensioni minime per docce accessibili, progettazione di sistemi tattili, ausili raccomandati, arredi sanitari e fornitori)

PERCORSO DI SENSIBILIZZAZIONE
•    Percorso di esplorazione in sedia a rotelle o con strumenti di simulazione (occhiali oscuranti, disabilità visiva, bastone per non vedenti etc. etc.)

WORKSHOP
I partecipanti elaboreranno in gruppi specifiche soluzioni dettagliate/bozze sui seguenti argomenti:
•    Accessibilità negli edifici pubblici (piano di adattamento e servizi igienici)
•    Accessibilità nell’edilizia privata
•    Accessibilità nell’edilizia turistica (Hotel)
•    Antincendio: pianificazione delle vie di fuga

2.    VISITA ALL’APPARTAMENTO ACCESSIBILE MODELLO
(0,5 ore)
•    Visita guidata all’appartamento modello/addestramento
•    Valutazione dettagliata delle soluzioni
•    Discussione

Oltre alle esigenze delle persone con disabilità fisica, la formazione tiene conto anche delle disabilità sensoriali.


Relatori:
Personale qualificato di independent L.

Luogo:
Merano - Merano – Cooperativa sociale independent L., Via Laurin - 2d

Numero massimo di partecipanti: 20 persone

Il seminario si svolge in parte in lingua italiana e tedesca (secondo le iscrizioni) – senza traduzione simultanea.


Crediti Formativi Professionali: 5 CFP

Quota d‘iscrizione: 61,00 € IVA inclusa (50,00 € + 22% IVA);
conto corrente intestato alla arch.academy - Banca Popolare dell’Alto Adige, IBAN:  IT27E0585611601050571275664  
Causale: 1068 - senza barriere – Nome del partecipante

In collaborazione con la Cooperativa Sociale Independent


 
28VeSet2018Salvare data

Eliminazione delle barriere architettoniche

Conferenza / Formazione
Dove: Bolzano - Centro Ciechi S. Raphael
Quando: ore 8:30 - 12:30
Credits: 4
Costi: Gratuito
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
Contenuti:
Le nuove direttive nel DPP n. 54/2009
Nonvedenti e ipovedenti: Introduzione nella tematica e visita del percorso al buio
 
Programma:
Le nuove direttive nel DPP 54/2009   DE/IT
Domande e dibattito DE/IT
Pausa
Introduzione nella tematica dei nonvedenti e ipovedenti  DE
in due gruppi:
percorso al buio
presentazione di ausili (bastone per ciechi, ecc.)
 
Relatori:
Arch. Verena Oberrauch (Esperta del settore)
Geom. Heidi Kofler (Esperta del settore)
Arch. Renate Andergassen (Ufficio Persone con disabilità – Consulenza barriere architettoniche)
Nikolaus Fischnaller (Presidente Centro Ciechi St. Raphael)

Luogo:
Bolzano - Centro Ciechi S. Raphael - Vicolo Bersaglio 36 - Bolzano
ATTENZIONE: Disponibilità di parcheggio limitata. Siete invitati ad usare i mezzi pubblici.


In collaborazione con l’ufficio Persone con disabilità e Centro Ciechi St. Raphael
21VeSet2018Salvare data

Leggere ed interpretare i piani delle zone di pericolo – seminario per architetti

workshop / Seminario
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: ore 14:00 - 18:00
Credits: 4
Costi: 61,00 € (50,00 € + IVA)
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
Contenuti del seminario:
Il numero dei comuni con un piano delle zone di pericolo già in vigore è in costante aumento. Per poter sviluppare un progetto in conformità con il Piano delle Zone di Pericolo già in fase preliminare l’architetto deve saper leggere ed interpretare questi piani.

Relatore:
Dott. Marco Molon (pianificatore e paesaggista)
 
Programma:
Lo strumento dei Piani delle Zone di Pericolo
Gli elaborati grafici del Piano delle Zone di Pericolo.
Le diverse tipologie e livelli di pericolosità.
Leggere ed interpretare un Piano delle Zone di Pericolo tramite un esempio concreto per i diversi pericoli.
Lo strumento dell’esame di compatibilità
Frane: Analisi del pericolo tramite la corretta lettura e interpretazione dei piani, possibili soluzioni in caso di ristrutturazioni e nuove costruzioni.
Valanghe: Analisi del pericolo tramite la corretta lettura e interpretazione dei piani, possibili soluzioni in caso di ristrutturazioni e nuove costruzioni.
Pericoli idraulici: Analisi del pericolo tramite la corretta lettura e interpretazione dei piani, possibili soluzioni in caso di ristrutturazioni e nuove costruzioni.
 
Workshop in 3 gruppi di lavoro sui diversi pericoli con la elaborazione di soluzioni per ristrutturazioni e nuove costruzioni edili.

Numero massimo di partecipanti: 18 persone

Il seminario si svolge in parte in lingua italiana e tedesca (secondo le iscrizioni) – senza traduzione simultanea.

Crediti Formativi Professionali: 4 CFP

Quota d‘iscrizione: 61,00 € IVA inclusa (50,00 € + 22% IVA);
conto corrente intestato alla arch.academy - Banca Popolare dell’Alto Adige, IBAN:  IT27E0585611601050571275664  
Causale: 1060 - Piano delle Zone di Pericolo – Nome del partecipante
20GiSet2018Salvare data

Privacy: Protezione dei dati dopo il regolamento europeo n. 679/2016

Conferenza / Formazione
Dove: Bolzano, Casa Kolping - Largo Adolph Kolping, 3
Quando: ore 14:00 - 18:00
Credits: 4
Costi: Gratuito - riservato per gli iscritti all'Ordine di Bolzano
Lingua: IT
 
L’Unione Europea, con il regolamento n. 679/2016, ha creato un quadro normativo unico a livello europeo per disciplinare il trattamento dei dati. In tal modo sono stati creati standard di protezione unitari per tutti gli Stati Membri dell’Unione.
Detto regolamento entrato in vigore il 25 maggio 2018 e pone gli attori pubblici e privati davanti alla sfida di dover allinearsi alla nuova normativa.
 
Programma
  • Requisiti in materia di protezione dei dati del regolamento di base dell'UE sulla protezione dei dati (UE GDPR)
  • Protezione dei dati e autoregolamentazione informativa
  • Considerazione delle disposizioni legislative rilevanti -Obbligo di segreto professionale
  • Fondamenti della liceità del trattamento dei dati
  • Destinazione e trattamento dei dati per finalità proprie o di terzi
  • Trattamento dei dati personali - Diritti, doveri, conseguenze e responsabilità
  • Stato giuridico, compiti e obblighi del responsabile della protezione dei dati / dell'azienda
  • Diritti degli interessati
  • controllo ex ante / valutazione d'impatto sulla protezione dei dati
  • Sorveglianza ottico-elettronica (video) e geolocalizzazione
  • Obbligo di informazione
  • Obblighi di documentazione (repertorio delle procedure)
  • Utilizzo privato / aziendale di Internet e della posta elettronica
  • Misure tecnico-organizzative
  • IT - Protezione di base e studio di casi di rischio 
  • IT / sicurezza dei dati
  • Audit esterno in materia di protezione e protezione dei dati
  • Responsabilità della dirigenza
  • Responsabilità del responsabile aziendale della protezione dei dati
  • Trasferimento dei dati e portabilità delle transazioni - Protezione della privacy UE-USA
  • Applicazione pratica del GDPR

Relatore: 
Dott. Klaus Pernthaler
 

Il seminario si svolge in lingua italiana.

Crediti Formativi Professionali: 4 CFP
17LuSet2018Salvare data

Settembre: iM@teria: Il funzionamento e come si emette una fattura elettronica sulla piattaforma?

Seminario / Formazione
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: ore 16:00 - 18:00
Credits: 2 Crediti ordinistici
Costi: Gratuito - riservato per gli iscritti all'Ordine di Bolzano
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
Poiché riceviamo molte segnalazioni dai colleghi che per la prima volta devono emettere una fattura elettronica ad un'amministrazione pubblica, e spesso perdono un'intera giornata, abbiamo deciso di organizzare, ogni due mesi, un evento serale, in cui vi seguiremo passo dopo passo nell’emissione di una fattura elettronica. Purtroppo possiamo offrire questo servizio solo per l'emissione di una fattura con la piattaforma iM@teria.

Breve introduzione della piattaforma iM@teria:
Il funzionamento del tool per la formazione – Le autocertificazioni
Verificiare il proprio stato di formazione
Come emetto una fattura elettronica per una pubblica amministrazione?
Indicazioni per emettere passo per passo una fattura elettronica.
Ogni partecipante dovrebbe portare un laptop e naturalmente i propri dati d’accesso di iM@teria in modo da poter emettere insieme una fattura elettronica sulla piattaforma.
Per emettere una fattura elettronica sono necessari i seguenti dati :
  • Codice Univoco del destinatario o almeno la dicitura dell’ufficio al quale è da intestare la fattura.
  • Importo da fatturare
  • Il destinatario è sottoposto allo Split Payment?
  • Esiste un CIG o un CUP per il progetto, o la prestazione, oggetto della fattura?
  • I propri dati bancari
  • I propri dati di fatturazione (Indirizzo, Cod. fiscale, partita IVA etc..)
  • Essere in possesso del recapito telefonico del proprio commercialista, in caso ci fossero dei dubbi sulla propria posizione fiscale.
14VeSet2018Salvare data

CAM Ediizia - Criteri Ambientali Minimi

Seminario
Dove: Bolzano, Casa Kolping - Largo Adolph Kolping, 3
Quando: ore 14:00 - 18:00
Credits: 4
Costi: 61,00 € (50,00 € + IVA)
Lingua: IT
Obiettivi:
1. Conoscere i requisiti principali delle Norme di Sistema nella gestione dell’Appalto (UNI EN ISO 9001 e 14001)
2. Conoscere Metodologia ed Adempimenti del Green Public Procurement e dello nZEB
3. Fornire le informazioni specifiche per gestire la Progettazione, l’Appalto, l’Esecuzione.
4. Progettazione Sostenibile, Specifiche Tecniche: CRITERI PREMIANTI
5. I CRITERI AMBIENTALI MINIMI PER L’EDILIZIA (DM 24 dicembre 2015) - nZEB: - Struttura dei CAM
6. Criteri comuni a tutti i componenti edilizi – Criteri specifici per i componenti edilizi - Obbligo nZEB
7. La Certificazione della caratteristica ambientale di prodotto “contenuto di riciclato” dei componenti edilizi 8. Responsabilità del RUP, Progettista, Direttore dei lavori, Collaudatore nel cantiere

Contenuti:
1. Il quadro legislativo: Il D.Lgs. 50/2016 (Nuovo Codice Appalti e le parti del reg.207 in Vigore) ed I CAM
2. L’Obbligo del nZEB _Edifici a energia quasi zero (Legge 90/2013)
3. Modalità di gestione del cantiere e di direzione lavori: CONDIZIONI DI ESECUZIONE (ISO 9001-14001)
4. Progettazione Sostenibile, Specifiche Tecniche: CRITERI PREMIANTI
5. I CRITERI AMBIENTALI MINIMI PER L’EDILIZIA (DM 24 dicembre 2015) - nZEB: - Struttura dei CAM
6. Criteri comuni a tutti i componenti edilizi – Criteri specifici per i componenti edilizi - Obbligo nZEB
7. La Certificazione della caratteristica ambientale di prodotto “contenuto di riciclato” dei componenti edilizi
8. Responsabilità del RUP, Progettista, Direttore dei lavori, Collaudatore nel cantiere

Relatore: Arch. Roberto Maida
architetto, libero professionista, Lead Auditor marcatura CE prodotti da Costruzione ed esperto di Normazione e Certificazione;
già docente in corsi di formazione nel settore della qualità, sicurezza, ambiente, gestione del cantiere

Persone target: Architetti, Ingegneri, pubblica amministrazione, RUP, TU

Luogo:
Bolzano, Casa Kolping - Largo Adolph Kolping, 3

Il seminario si svolge in lingua italiana.

Crediti Formativi Professionali: 4 CFP

Quota d‘iscrizione: 61,00 € IVA inclusa (50,00 € + 22% IVA);
conto corrente intestato alla arch.academy - Banca Popolare dell’Alto Adige, IBAN:  IT27E0585611601050571275664  
Causale: 1101 - CAM Edilizia – Nome del partecipante
7VeSet2018Salvare data

Il corretto comportamento in caso di difetti e danni in edilizia

Seminario / Formazione
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: ore 14:00 - 18:00
Credits: 4
Costi: 61,00 € (50,00 € + IVA)
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
Contenuti della manifestazione:
Quali sono i mezzi di prova più validi in tribunale?
La documentazione corretta?
Come si svolge un procedimento accertamento di tecnico preventivo?
Reagire in modo corretto su un richiamo di un difetto!
La differenza tra garanzia e risarcimento dei danni!
Quali sono le scadenze da rispettare?
Esempi pratici.

Relatori:      
dott. arch. Valentino Andriolo, libero professionista e CTU
Avv. dott. Ivan Bott, Avvocato

Numero massimo di partecipanti: 25 persone

Il seminario si svolge in parte in lingua italiana e tedesca (secondo le iscrizioni) – senza traduzione simultanea.


Crediti Formativi Professionali: 4 CFP

Quota d‘iscrizione: 61,00 € IVA inclusa (50,00 € + 22% IVA);
conto corrente intestato alla arch.academy - Banca Popolare dell’Alto Adige, IBAN:  IT27E0585611601050571275664  
Causale: 1041Danni – Nome del partecipante
12GiLug2018Salvare data

Luglio: iM@teria: Il funzionamento e come si emette una fattura elettronica sulla piattaforma?

Seminario / Formazione
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: ore 16:00 - 18:00
Credits: 2 Crediti ordinistici
Costi: Gratuito - riservato per gli iscritti all'Ordine di Bolzano
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
Poiché riceviamo molte segnalazioni dai colleghi che per la prima volta devono emettere una fattura elettronica ad un'amministrazione pubblica, e spesso perdono un'intera giornata, abbiamo deciso di organizzare, ogni due mesi, un evento serale, in cui vi seguiremo passo dopo passo nell’emissione di una fattura elettronica. Purtroppo possiamo offrire questo servizio solo per l'emissione di una fattura con la piattaforma iM@teria.

Breve introduzione della piattaforma iM@teria:
Il funzionamento del tool per la formazione – Le autocertificazioni
Verificiare il proprio stato di formazione
Come emetto una fattura elettronica per una pubblica amministrazione?
Indicazioni per emettere passo per passo una fattura elettronica.
Ogni partecipante dovrebbe portare un laptop e naturalmente i propri dati d’accesso di iM@teria in modo da poter emettere insieme una fattura elettronica sulla piattaforma.
Per emettere una fattura elettronica sono necessari i seguenti dati :
  • Codice Univoco del destinatario o almeno la dicitura dell’ufficio al quale è da intestare la fattura.
  • Importo da fatturare
  • Il destinatario è sottoposto allo Split Payment?
  • Esiste un CIG o un CUP per il progetto, o la prestazione, oggetto della fattura?
  • I propri dati bancari
  • I propri dati di fatturazione (Indirizzo, Cod. fiscale, partita IVA etc..)
  • Essere in possesso del recapito telefonico del proprio commercialista, in caso ci fossero dei dubbi sulla propria posizione fiscale.
21GiGiu2018Salvare data

Privacy: Protezione dei dati dopo il regolamento europeo n. 679/2016

Seminario / Formazione
Dove: Bolzano, Casa Kolping - Largo Adolph Kolping, 3
Quando: ore 14:00 - 18:00
Credits: 4
Costi: Gratuito - riservato per gli iscritti all'Ordine di Bolzano
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
L’Unione Europea, con il regolamento n. 679/2016, ha creato un quadro normativo unico a livello europeo per disciplinare il trattamento dei dati. In tal modo sono stati creati standard di protezione unitari per tutti gli Stati Membri dell’Unione.
Detto regolamento entrato in vigore il 25 maggio 2018 e pone gli attori pubblici e privati davanti alla sfida di dover allinearsi alla nuova normativa.
 
Programma
  • Requisiti in materia di protezione dei dati del regolamento di base dell'UE sulla protezione dei dati (UE GDPR)
  • Protezione dei dati e autoregolamentazione informativa
  • Considerazione delle disposizioni legislative rilevanti -Obbligo di segreto professionale
  • Fondamenti della liceità del trattamento dei dati
  • Destinazione e trattamento dei dati per finalità proprie o di terzi
  • Trattamento dei dati personali - Diritti, doveri, conseguenze e responsabilità
  • Stato giuridico, compiti e obblighi del responsabile della protezione dei dati / dell'azienda
  • Diritti degli interessati
  • controllo ex ante / valutazione d'impatto sulla protezione dei dati
  • Sorveglianza ottico-elettronica (video) e geolocalizzazione
  • Obbligo di informazione
  • Obblighi di documentazione (repertorio delle procedure)
  • Utilizzo privato / aziendale di Internet e della posta elettronica
  • Misure tecnico-organizzative
  • IT - Protezione di base e studio di casi di rischio 
  • IT / sicurezza dei dati
  • Audit esterno in materia di protezione e protezione dei dati
  • Responsabilità della dirigenza
  • Responsabilità del responsabile aziendale della protezione dei dati
  • Trasferimento dei dati e portabilità delle transazioni - Protezione della privacy UE-USA
  • Applicazione pratica del GDPR

Relatore: 
Dott. Klaus Pernthaler
 

Il seminario si svolge in parte in lingua italiana e tedesca senza traduzione simultanea.

Crediti Formativi Professionali: 4 CFP
31GiMag2018Salvare data

iM@teria: Il funzionamento e come si emette una fattura elettronica sulla piattaforma?

Seminario / Formazione
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: ore 16:00 - 18:00
Credits: 2
Costi: Gratuito - riservato per gli iscritti all'Ordine di Bolzano
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
Poiché riceviamo molte segnalazioni dai colleghi che per la prima volta devono emettere una fattura elettronica ad un'amministrazione pubblica, e spesso perdono un'intera giornata, abbiamo deciso di organizzare, ogni due mesi, un evento serale, in cui vi seguiremo passo dopo passo nell’emissione di una fattura elettronica. Purtroppo possiamo offrire questo servizio solo per l'emissione di una fattura con la piattaforma iM@teria.

Breve introduzione della piattaforma iM@teria:
Il funzionamento del tool per la formazione – Le autocertificazioni
Verificiare il proprio stato di formazione
Come emetto una fattura elettronica per una pubblica amministrazione?
Indicazioni per emettere passo per passo una fattura elettronica.
Ogni partecipante dovrebbe portare un laptop e naturalmente i propri dati d’accesso di iM@teria in modo da poter emettere insieme una fattura elettronica sulla piattaforma.
Per emettere una fattura elettronica sono necessari i seguenti dati :
  • Codice Univoco del destinatario o almeno la dicitura dell’ufficio al quale è da intestare la fattura.
  • Importo da fatturare
  • Il destinatario è sottoposto allo Split Payment?
  • Esiste un CIG o un CUP per il progetto, o la prestazione, oggetto della fattura?
  • I propri dati bancari
  • I propri dati di fatturazione (Indirizzo, Cod. fiscale, partita IVA etc..)
  • Essere in possesso del recapito telefonico del proprio commercialista, in caso ci fossero dei dubbi sulla propria posizione fiscale.
 
25VeMag2018Salvare data

25.05.2018 Progettazione - Capitolati - Direzione dei lavori: I lavori di lattoniere

workshop / Seminario
Dove: Bozano - Sede dell'APA - Via di Mezzo ai Piani 7
Quando: ore 8:30 - 18:00
Credits: 8
Costi: 79,30 € (65+IVA) Iscritti all'Ordine; 97,60€ (80+IVA) Ospiti; 61,00€ (50+IVA) Neoiscritti - i primi 3 anni
Lingua: IT/DE senza traduzione simultanea
Iscrizione mediante invio del versamento bancario della quota d’iscrizione da versare sul conto corrente intestato alla arch.academy (Banca Popolare dell’Alto Adige, IBAN: IT27E0585611601050571275664 BIC: BPAAIT2B050). Causale:  949 Lavori di lattoniere – Nome del partecipante

Relatori:
Geom. Andreas Hofer maestro lattoniere e maestro vetraio
Walther Schmidt, maestro lattoniere

Contenuti:
Lavori di lattoniere: Considerazioni per la fase della progettazione e le possibilità di applicazione
i diversi materiali, i loro spessori e le larghezze dei nastri in lamiera, l'uso dei materiali sul tetto, i pacchetti di un tetto in metallo, analisi dei diversi strati funzionali (formazione di condensa o entrata dell'acqua nella guaina, strato di drenaggio,....), fissaggio della sottocostruzione, larghezze dei nastri in lamiera , tipi di aggraffatura e metodologie di coperture in metallo, dettagli sul tetto come per es. il colmo di un tetto in lamiera, canale di gronda, canale ad incasso (giunti di dilatazione, troppopieno…) La definizione delle diverse lamiere in uso per i lavori di lattoniere.

Capitolato per i lavori di lattoniere
Disposizioni tecnico contrattuali della Provincia Autonoma di Bolzano.
Secondo quali criteri elaboro un capitolato per i lavori di lattoniere?
Come sono definite eventuali coperture di piccole dimensioni? Per es. abbaini come coperture minute e le pareti laterali degli abbaini. Dettagli da rispettare in caso di coperture in tegole; come sono definiti i profili e i biselli di una copertina muro.
Tipi di materiali per la copertura dei camini, copertura di un camino in muratura, scossalina di gronda, rivestimenti per le pareti dei camini.
 
Pausa pranzo
 
Workshop: Elaborazione di un capitolato in piccoli gruppi di lavoro - ogni gruppo è assistito da un maestro lattoniere.
Direzione dei lavori: Quale regole vanno rispettate nell’esecuzione e quali danni possono risultare in caso di una cattiva esecuzione?

Direzione dei lavori:
I punti da controllare da parte della direzione dei lavori per garantire un lavoro di qualità.
Esecuzione di coperture murarie con la sottocostruzione idonea. Coperture senza aggraffature. Realizzazione di dettagli per abbaini, sfiati, coperture di camini ecc.
Montaggio di un impianto fotovoltaico su un tetto in lamiera.
Normativa, decreti ed esempi pratici sull’antincendio per le guaine in combinazione con un impianto fotovoltaico.
17GiMag2018Salvare data

Sistemi di impermeabilizzazione per costruzioni nuove ed esistenti

Conferenza / Formazione
Dove: Bolzano, Casa Kolping - Largo Adolph Kolping, 3
Quando: ore 14:00 - 18:00
Credits: 4
Costi: Gratuito
Lingua: IT
Contenuti:
Panoramica dei sistemi di impermeabilizzazione in falda e/o di contenimento liquidi
Principi e dettagli del sistema “vasca bianca
Errori comuni nella progettazione e nella realizzazione di costruzioni a tenuta idraulica
Nozioni di calcestruzzo impermeabile
Analisi di permeabilità di lunga durata su conglomerati cementizi
Prove di taglio su travi campione in c.a. contenenti elementi di fessurazione
Tecniche di risanamento per sigillatura infiltrazioni in strutture in c.a., pietra o mattoni esistenti
Sistemi di impermeabilizzazione di superfici orizzontali di copertura senza impiego di lattoneria
Tecniche di esecuzione di piscine in cemento armato faccia a vista.
Opere realizzate:
Teatro alla Scala di Milano - Vasca Bianca / Sistema tradizionale: diagrammi di Gantt a confronto
Metropolitana di Milano - risanare senza bloccare le strutture

Relatori:
Ing. Sara Cattaneo - Prof. Associato Tecnica delle Costruzioni, Politecnico di Milano
Andreas Krattiger - CEO, gruppo Drytech Impermeabilizzazioni
Andrea Terminio - Amministratore Unico, Beton Technology - consulenze e controlli sul calcestruzzo

Ai partecipanti verrà offerta una pausa caffè.

Evento realizzato con la preziosa collaborazione di DRYTECH ITALIA IMPERMEABILIZZAZIONI s.r.l.   
11VeMag2018Salvare data

Praxisseminar Bau- und Raumakustik

Seminario / Seminario
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: ore 09:00 - 18:00
Credits: 8
Costi: 100,00 € IVA inclusa Quota normale 80,00 € IVA inclusa Neoiscritti Architetti PPC
Lingua: de senza traduzione simultanea
Anmeldung mit Zusendung der Kopie Einzahlungsbestätigung (email: academy@arch.bz.it), welche auf das Konto der arch.academy (Südtiroler Volksbank, IBAN: IT27E0585611601050571275664; BIC: BPAAIT2B050) zu überweisen sind. Einzahlungsgrund: 896 Akustikseminar – Name des Teilnehmers
 
Referent:               
Arch. Raimund Thaler, Architekt und Akustiker             
 
Inhalte:
Teil 1: PRÄSENTATION PROBLEMFÄLLE  
Vorstellung der Kursteilnehmer mit jeweils einer Problemfall-Präsentation des Kursteilnehmers

Teil 2: BAUAKUSTIK
Einführung Bauakustik, maßgebende Normen
Grundlagen Schall: Entstehung, Ausbreitung und Wahrnehmung
Definition und Grundlagen von Luft- und Trittschalldämmung
Bauakustische Messausrüstung und Prüfstände
Messverfahren
Schall-Längsdämmung und Stoßstellenproblematik
Einzahlangaben und Spektrum-Anpassungswerte
Schallschutzanforderungen
Planerischer Schallschutznachweis (Luftschalldämmung Innenbauteile, Luftschalldämmung Außenbauteile, Trittschalldämmung, Haustechnische Anlagen)
Praktische Beispiele
 
Teil 3: RAUMAKUSTIK
Einführung Raumakustik
Grundlagen Raumakustik
Praktische Beispiele
 
Teil 4: BAU- und RAUMAKUSTIK IN DER PRAXIS
Analyse bzw. Lösungsvorschläge der Teilnehmer Gemeinsame Ausarbeitung/Auswertung der vorliegenden Beispiele
 
Max. Teilnehmerzahl 18 Personen (nur Architekten RLD vorbehalten)
7LuMag2018Salvare data

07.05.2018 Coordinatori della sicurezza - Modulo 4: Compiti e ruoli del CSE alla luce delle recenti sentenze

Conferenza / Formazione
Dove: Bolzano, sede dell'Ordine degli Architetti
Quando: ore 8:30 - 18:00
Credits: 8
Costi: 97,60 Euro (80 Euro + IVA)
Lingua: IT
Iscrizione mediante invio del versamento bancario della quota d’iscrizione da versare sul conto corrente intestato alla arch.academy (Banca Popolare dell’Alto Adige, IBAN: IT27E0585611601050571275664 BIC: BPAAIT2B050). Causale:  Sicurezza modulo 4 – Nome del partecipante

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER COORDINATORI DELLA SICUREZZA - AI SENSI DEL D.LGS. 81/08 E SS. MM.

Numero massimo di partecipanti: 20

Referente:
Ing. Piero Mattioli

Contenuti:
Analisi di recenti sentenze
Nov
G
01
V
02
S
03
D
04
L
05
M
06
M
07
G
08
V
09
S
10
D
11
L
12
M
13
M
14
G
15
V
16
S
17
D
18
L
19
M
20
M
21
G
22
V
23
S
24
D
25
L
26
M
27
M
28
G
29
V
30
Dic
S
01
D
02
L
03
M
04
M
05
G
06
V
07
S
08
D
09
L
10
M
11
M
12
G
13
S
15
D
16
M
18
M
19
G
20
V
21
S
22
D
23
L
24
M
25
M
26
G
27
V
28
S
29
D
30
L
31
Gen
M
01
M
02
G
03
V
04
S
05
D
06
L
07
M
08
M
09
G
10
V
11
S
12
D
13
L
14
M
15
M
16
G
17
V
18
S
19
D
20
L
21
M
22
M
23
G
24
V
25
S
26
D
27
L
28
M
29
M
30
G
31
Feb
V
01
S
02
D
03
L
04
M
05
M
06
G
07
V
08
S
09
D
10
L
11
M
12
M
13
G
14
V
15
S
16
D
17
L
18
M
19
M
20
G
21
V
22
S
23
D
24
L
25
M
26
M
27
G
28
Mar
V
01
S
02
D
03
L
04
M
05
M
06
G
07
V
08
S
09
D
10
L
11
M
12
M
13
G
14
V
15
S
16
D
17
L
18
M
19
M
20
G
21
V
22
S
23
D
24
L
25
M
26
M
27
G
28
V
29
S
30
D
31
Apr
L
01
M
02
M
03
G
04
V
05
S
06
D
07
L
08
M
09
M
10
G
11
V
12
S
13
D
14
L
15
M
16
M
17
G
18
V
19
S
20
D
21
L
22
M
23
M
24
G
25
V
26
S
27
D
28
L
29
M
30
Mag
M
01
G
02
V
03
S
04
D
05
L
06
M
07
M
08
G
09
V
10
S
11
D
12
L
13
M
14
M
15
G
16
V
17
S
18
D
19
L
20
M
21
M
22
G
23
V
24
S
25
D
26
L
27
M
28
M
29
G
30
V
31
Giu
S
01
D
02
L
03
M
04
M
05
G
06
V
07
S
08
D
09
L
10
M
11
M
12
G
13
V
14
S
15
D
16
L
17
M
18
M
19
G
20
V
21
S
22
D
23
L
24
M
25
M
26
G
27
V
28
S
29
D
30
Lug
L
01
M
02
M
03
G
04
V
05
S
06
D
07
L
08
M
09
M
10
G
11
V
12
S
13
D
14
L
15
M
16
M
17
G
18
V
19
S
20
D
21
L
22
M
23
M
24
G
25
V
26
S
27
D
28
L
29
M
30
M
31
Ago
G
01
V
02
S
03
D
04
L
05
M
06
M
07
G
08
V
09
S
10
D
11
L
12
M
13
M
14
G
15
V
16
S
17
D
18
L
19
M
20
M
21
G
22
V
23
S
24
D
25
L
26
M
27
M
28
G
29
V
30
S
31
Set
D
01
L
02
M
03
M
04
G
05
V
06
S
07
D
08
L
09
M
10
M
11
G
12
V
13
S
14
D
15
L
16
M
17
M
18
G
19
V
20
S
21
D
22
L
23
M
24
M
25
G
26
V
27
S
28
D
29
L
30
Ott
M
01
M
02
G
03
V
04
S
05
D
06
L
07
M
08
M
09
G
10
V
11
S
12
D
13
L
14
M
15
M
16
G
17
V
18
S
19
D
20
L
21
M
22
M
23
G
24
V
25
S
26
D
27
L
28
M
29
M
30
G
31
Nov
V
01
S
02
D
03
L
04
M
05
M
06
G
07
V
08
S
09
D
10
L
11
M
12
M
13
G
14
V
15
S
16
D
17
L
18
M
19
M
20
G
21
V
22
S
23
D
24
L
25
M
26
M
27
G
28
V
29
S
30
Dic
D
01
L
02
M
03
M
04
G
05
V
06
S
07
D
08
L
09
M
10
M
11
G
12
V
13
S
14
D
15
L
16
M
17
M
18
G
19
V
20
S
21
D
22
L
23
M
24
M
25
G
26
V
27
S
28
D
29
L
30
M
31
email: info@arch.bz.it - PEC: oappc.bolzano@archiworldpec.it